L’unico incubo per Halloween è… non sfruttare Halloween!

Quante volte abbiamo sentito:

Halloween non è un festa che ci appartiene, è una tradizione che viene dall’America (tutta? L’America è grande)!

Questa è una di quelle frasi che potrebbe entrare nella top ten delle frasi segnanti!

Ma a noi, in fondo, interessa sì “l’excursus storico” di Halloween ma, sopratutto, la sua attualizzazione e il suo “uso” a nostro favore!

A dirla tutta, la tradizione di Halloween è radicata in Europa, non fosse altro che i primi colonizzatori giunti negli attuali Stati Uniti d’America erano tutti europei! Europei con le proprie tradizioni, tra cui “Shamain”- Halloween!

Ma, oltre la storia, Halloween può essere una fonte di diversificazione e perciò vendita per la nostra struttura ricettiva?

A mio parere e nella mia esperienza sì!

Come sempre è necessaria un’analisi approfondita ma, in linea di massima, è possibile agire seguendo i criteri riportati nel precedente articolo (lo trovi QUI)

Halloween, perciò, può trasformarsi in una miniera d’oro! Attenzione perciò allo scherzetto di far finta che non esista… mentre gli altri si abbuffano di dolcetti!

Cosa fare per Halloween?

Halloween è il momento giusto per dare il via alle tue serate a tema autunnali.
E’ il momento giusto per dare spazio alla creatività, vendendo magari dei dolcetti della tua pasticceria interna, oppure offrendoli all’arrivo degli ospiti più piccoli.
Ancora, immagina la tua SPA, perché non promuovere qualche trattamento che sia “terrificante per la cellulite”?

Le possibilità sono davvero tante, ciò che conta è fare in modo che l’esperienza sia sempre memorabile e abbia quel tocco di novità che è alla base del lavoro di chi fa marketing e revenue.

Può, infine, una festività come Halloween, trasformarsi in un sostegno all’occupazione e alla produzione giornaliera per delle date che possono essere potenzialmente prossime allo zero?

Anche in questo caso dico proprio di sì!

Il pacchetto camera con annesso evento deve avere un valore significativo.
Ovviamente, vendere una camera con il solito allestimento non rende più appetibile la tua struttura.
Prova, però, ad immaginare quella solita camera business come una “camera evento“, una camera in cui l’Ospite prosegue l’esperienza della serata che si è appena conclusa.

Come presentare l’offerta?

Come puoi rendere davvero appetibile il tuo evento?

Vuoi presentare la tua serata a tema?

Inizia con lavorare d’anticipo, pubblica costantemente delle novità sull’evento, svela qualcosa ma non tutto. Crea dei brevi video che mostrino i preparativi della serata.
NO a locandine senza una continuità o troppo avulse dall’evento su Instagram;
SI a locandine su altri canali social ma con una pertinenza evento-struttura.

Vuoi presentare il tuo trattamento SPA?
Anche qui, si parte da presto, almeno un mese in anticipo. Se cade in settimana permetti alle persone di organizzarsi, molti lavorano e fanno turni.
Crea video e condividi immagini della tua area benessere, foto reali e non ripetitive o strautilizzate. Crea dei video in cui viene eseguito il trattamento che vuoi spingere, non metterlo interamente ma a spezzoni, come fosse una serie. Dici che non va? Allora spiegami cosa guarderai questa sera su Netflix!
Le storie piacciono, a tutti.
NO a locandine con prezzi o dettagli sul trattamento su Instagram, quello lasciamolo al marketing offline alla reception;
SI a spezzoni di video, descrizione del trattamento e immagini reali ma con forza “emozionale”, sia su Instagram che su altri social.

Bene… è ora di spegnere tutto e guardare alla fioca luce delle candele…

Buon divertimento… Qualsiasi sia stata la tua scelta per Halloween!

Share This